Home » Info » Ristoranti Toscana » Osteria Il Maialetto
GustoToscano.com
Cerca

Ristoranti in Toscana

Osteria Il Maialetto

(17 giugno 2008)
Printer Friendly Page  Versione stampabile
Send this Story to a Friend  Invia ad un amico
Osteria Il Maialetto
Se amate la carne e la cucina tipica toscana, non potete perdere l'occasione di pranzare o cenare al Maialetto di Monsummano.

Tutto è iniziato dal nonno Augusto, che a Monsummano Terme (in provincia di Montecatini) allevava maiali. Stanco di girare con il camioncino a portare maiali da un contadino all'altro, nonno Augusto decise di aprire una macelleria.

Macelleria che iniziò subito ad ingranare, grazie anche al supporto dello zio Lidio, già esperto macellaio e sopratutto salumiere. La passione di nonno Augusto fu trasmessa al figlio Leopoldo, che a sua volta la trasmise al figlio Giacomo.

Giacomo, detto "il maialetto" (nella foto), ha esteso ulteriormente la sua passione per la ciccia di maiale e di vitello (tutti animali allevati dalla famiglia), aprendo accanto alla macelleria l'osteria "Il Maialetto".

L'ambiente è sufficientemente rustico da consentire allegri deschi senza l'imbarazzo dovuto alle formalità (o pretenziosità) di molti ristoranti, ma allo stesso tempo elegante e curato in ogni dettaglio, tanto da essere divenuto velocemente il punto di ritrovo per i monsummanesi, che all'ora dell'aperitivo affollano l'osteria sicuri di trovare golosità e non gli avanzi del banco del salato.

Il menu è ricco e variato, ma non troppo da far pensare a piatti preparati in anticipo. La fanno da padrone le frattaglie e la ciccia, anche se non mancano altri piatti della tradizione culinaria toscana come la farinata di cavolo nero in inverno, veramente golosa, o la pappa col pomodoro.

Sempre d'inverno, la domenica a pranzo si serve un incredibile bollito, con una quantità tale di carni diverse che risulta impossibile assaggiarle o anche solo elencarle tutte: dalla gallina alla lingua, dallo zampetto di maiale alle creste di gallo, dalla testina al lesso magro, insomma una vera festa per il palato!

Ma al Maialetto si può anche gustare un piatto con gli incredibili salumi preparati da Giacomo, a partire dalle salsicce che da sole valgono il viaggio. Gustatele crude, spalmate sul pane come la più golosa delle creme.

Ottimo anche il prosciutto casalingo ed il lardo, a cui è possibile abbinare un'ampia scelta di vini (di tutta Italia) anche al bicchiere.

Si conclude il pasto con dolci rigorosamente fatti in casa, spesso utilizzando materie prime preziose come la ricotta del pastore per un cheesecake memorabile. Per gliappassionati non manca una bella scelta di etichette di rum e whiskey.

I prezzi sono ragionevoli, quasi popolari, soprattutto considerando che le porzioni sono abbondanti e che è assolutamente impossibile anche per una buonissima forchetta mangiare un menu dall'antipasto al dolce. 
 
Osteria Il Maialetto
Via della Repubblica, 372
51015 Monsummano Terme (PT)
Tel. 0572 953849



Altri articoli
 Tempo di asparagi alla Locanda del Duomo (FE)
 Osteria Palle d'Oro a Firenze
 Ristorante Il Posto a Pietrasanta
 Ristorante l'Arsella a Marina di Pisa
 Trattoria da Burde
 Il miglior ristorante italiano è il Gambero Rosso di San Vincenzo
Ricette tipiche toscane
Zuppa toscana di magro alla contadina Primi piatti
Zuppa toscana di magro alla contadina
La zuppa toscana di magro alla contadina è una ricetta antica, oramai quasi dimenticata anche nelle nostre trattorie. Contrariamente a quanto farebbe pensare il nome, si tratta di un piatto ricco e saporito, e se ...

Ricette con il cioccolato
Soufflè al cioccolatoDolci e biscotti
Soufflè al cioccolato
Il soufflè al cioccolato è un dolce sofisticato, che si presta per la conclusione anche di una cena importante. Questa ricetta propone una delle tante variazioni sul tema, ed utilizza un impasto contenente...