Home » Info » Pasta » Scuola di decorazione pasticciera nei Boschi di Carrega (PR)
GustoToscano.com Pasta e dolci
Cerca

Pasta e dolci

Scuola di decorazione pasticciera nei Boschi di Carrega (PR)

(01 febbraio 2013)
Printer Friendly Page  Versione stampabile
Send this Story to a Friend  Invia ad un amico
Scuola di decorazione pasticciera nei Boschi di Carrega (PR)

Sabato 2 febbraio 2013 si va a scuola di decorazione pasticcera nei Boschi di Carrega (PR).

Se siete stanchi delle solite frittelle monocromatiche, dalle forme invitanti ma un po’ anonime e pallide, preparatevi ad imparare una nuova declinazione dell’esperienza di rifare il look a qualcuno, dove il qualcuno in questione è il leggendario CupCake, morbidi dolcetti adattissimi ad accompagnare una tazza di tè  che vengono gustati anche al naturale ma che guadagnano moltissimo da un trattamento estetico a base di sprinkles, spumini, glassa colorata, zucchero fondente e gocce di cioccolato. Chi l’ha detto che anche loro non si possano mettere in maschera per un giorno, provando nuovi look dolci e irresistibili?

Piacciono alla vista e al gusto, sono coloratissimi e originali, hanno imposto la loro presenza nel panorama della pasticceria mondiale perché oltre a soddisfare il palato, giocano con le forme stimolando la fantasia sia di chi li decora, sia di chi li mangia. E quale occasione migliore del Carnevale per dare una “botta di vita” all’altrimenti deliziosa ma anonima natura di queste minitorte? Il B&B Il richiamo del Bosco a Sala Baganza (PR) sabato 2 febbraio 2013 organizza un pomeriggio per imparare a decorare i CupCakes. Immerso nel Parco Regionale dei Boschi di Carrega diventerà il laboratorio ideale per i più creativi.

A tenere il corso sarà Gian Pietro Camisa figlio d’arte (culinaria) e da sempre appassionato di cucina. Un hobby che ha dovuto mettere da parte per la sua carriera artistica, ma che ora, a distanza di anni, è tornato a praticare in una nuova forma: la pasticceria creativa!

Il corso si terrà dalle 14,30 alle 17,30. Il costo è di 45 euro a persona. Per chi volesse soggiornare per un weekend nel bosco, potrà prenotare una delle camere dedicate agli animali che si è soliti avvistare da queste parti - l’Upupa, il Capriolo o il Riccio -  e fermarsi anche la sera e il giorno dopo. Il costo comprensivo di corso di CupCake, merenda, pernottamento e prima colazione è di 85 euro a persona. La prenotazione al corso è obbligatoria perché i posti sono limitati.


Altri articoli
 Pastifico Palandri, la storia dall'origine agli anni trenta
 Il pane toscano
 Il gelato? L'ha inventato un fiorentino!
Ricette tipiche toscane
Biscotti di Prato o cantucci Dolci e biscotti
Biscotti di Prato o cantucci
I biscotti di Prato sono noti anche come cantucci o cantuccini, ma nella città toscana famosa nel mondo per la stoffa e gli stracci sono chiamati perlopiù biscotti di Mattonella, dal nome (anzi dal sopranno...

Ricette con il cioccolato
Gelato al cioccolato SlittiDolci e biscotti
Gelato al cioccolato Slitti
Non è difficile trovare ricette per fare in casa un buon gelato al cioccolato, ma a volte - e con il gelato succede spesso... - il diavolo è nei dettagli. Oggi vi proponiamo una ricetta davvero semplice per...