Home » Info » Pasta » Scuola di decorazione pasticciera nei Boschi di Carrega (PR)
GustoToscano.com Pasta e dolci
Cerca

Pasta e dolci

Scuola di decorazione pasticciera nei Boschi di Carrega (PR)

(01 febbraio 2013)
Printer Friendly Page  Versione stampabile
Send this Story to a Friend  Invia ad un amico
Scuola di decorazione pasticciera nei Boschi di Carrega (PR)

Sabato 2 febbraio 2013 si va a scuola di decorazione pasticcera nei Boschi di Carrega (PR).

Se siete stanchi delle solite frittelle monocromatiche, dalle forme invitanti ma un po’ anonime e pallide, preparatevi ad imparare una nuova declinazione dell’esperienza di rifare il look a qualcuno, dove il qualcuno in questione è il leggendario CupCake, morbidi dolcetti adattissimi ad accompagnare una tazza di tè  che vengono gustati anche al naturale ma che guadagnano moltissimo da un trattamento estetico a base di sprinkles, spumini, glassa colorata, zucchero fondente e gocce di cioccolato. Chi l’ha detto che anche loro non si possano mettere in maschera per un giorno, provando nuovi look dolci e irresistibili?

Piacciono alla vista e al gusto, sono coloratissimi e originali, hanno imposto la loro presenza nel panorama della pasticceria mondiale perché oltre a soddisfare il palato, giocano con le forme stimolando la fantasia sia di chi li decora, sia di chi li mangia. E quale occasione migliore del Carnevale per dare una “botta di vita” all’altrimenti deliziosa ma anonima natura di queste minitorte? Il B&B Il richiamo del Bosco a Sala Baganza (PR) sabato 2 febbraio 2013 organizza un pomeriggio per imparare a decorare i CupCakes. Immerso nel Parco Regionale dei Boschi di Carrega diventerà il laboratorio ideale per i più creativi.

A tenere il corso sarà Gian Pietro Camisa figlio d’arte (culinaria) e da sempre appassionato di cucina. Un hobby che ha dovuto mettere da parte per la sua carriera artistica, ma che ora, a distanza di anni, è tornato a praticare in una nuova forma: la pasticceria creativa!

Il corso si terrà dalle 14,30 alle 17,30. Il costo è di 45 euro a persona. Per chi volesse soggiornare per un weekend nel bosco, potrà prenotare una delle camere dedicate agli animali che si è soliti avvistare da queste parti - l’Upupa, il Capriolo o il Riccio -  e fermarsi anche la sera e il giorno dopo. Il costo comprensivo di corso di CupCake, merenda, pernottamento e prima colazione è di 85 euro a persona. La prenotazione al corso è obbligatoria perché i posti sono limitati.


Altri articoli
 Pastifico Palandri, la storia dall'origine agli anni trenta
 Il pane toscano
 Il gelato? L'ha inventato un fiorentino!
Ricette tipiche toscane
Sedani ripieni alla pratese Secondi piatti
Sedani ripieni alla pratese
Giancarlo Calamai da Prato ci ha inviato questa antica ricetta, che purtroppo si trova oramai solo in poche trattorie che mantengono nel menu i piatti della tradizione pratese. L'abbiamo provata con successo, e la consig...

Ricette con il cioccolato
La ganacheCreme base
La ganache
La ganache è una delle preparazioni di base nel mondo della cioccolata e della pasticceria. La storia della ganache è curiosa, a partire dal nome: letteralmente infatti, 'ganache' in francese significa 'stu...