Home » Info » Eventi » Dalla siepe al piatto, l'asparago selvatico si festeggia a Poggio Moiano
GustoToscano.com
Cerca

Sagre ed eventi

Dalla siepe al piatto, l'asparago selvatico si festeggia a Poggio Moiano

(28 maggio 2013)
Printer Friendly Page  Versione stampabile
Send this Story to a Friend  Invia ad un amico
Dalla siepe al piatto, l''asparago selvatico si festeggia a Poggio Moiano

Si nasconde sotto le siepi, sui dossi, ai bordi delle radure. E’ difficile da trovare e più sottile di qualunque varietà coltivata, ma rappresenta una vera e propria delizia per il palato.

Poggio Moiano, piccolo Comune in provincia di Rieti che sorge a pochi chilometri da Roma, celebra il 8 e 9 giugno la settima edizione della sagra dell’asparago selvatico. Un tempo usate solo come piante medicinali, le “aspargine” rappresentano uno dei prodotti tipici della tradizione culinaria della Sabina: da secoli ormai, appena arriva la primavera, gli abitanti del luogo si alzano la mattina presto e, armati di paniere e di bastone per evitare sgradevoli incontri con le serpi, vanno “a caccia” di asparagi selvatici; e appena il sole si alza, e con  esso la temperatura, sono già a casa per gustarli sulle proprie tavole.

Così difficile da trovare, infatti, l’asparago si cucina poi in poco tempo; già nell’antica Roma esisteva il proverbio “citus asparagi concuntur” ovvero più rapidamente di quanto ci vuole per cuocere gli asparagi, che veniva riferito ad una cosa che si può concludere in tempi rapidi; e leggenda vuole che l’imperatore Augusto, quando voleva che un suo ordine venisse eseguito immediatamente, fosse solito dire: “Avete il tempo necessario per la cottura degli asparagi!”.

Perché queste tradizioni secolari non vengano ma dimenticate, a Poggio Moiano l’asparago selvatico sarà servito in gran quantità, soprattutto come condimento alla pasta fatta rigorosamente in casa: le fettuccine casarecce con gli asparagi sono uno delle prelibatezze che attendono i visitatori, per un tour di due giorni fatto di piatti tipici locali, realizzati proprio come un tempo li facevano le nonne che andavano nei campi a cercare gli asparagi.

La piazza del centro storico sarà allestita a festa per distribuire i vassoi di prelibatezze sabine, con assaggi di olio extravergine di oliva che sublimano le portate previste nel menù, che prevede anche bruschette, spezzatino con asparagi e pizze fritte. E se la serata del sabato sarà allietata dalla musica dal vivo, la domenica è prevista la dimostrazione della preparazione della pasta tagliata a mano da parte delle massaie locali. Ma il programma degli intrattenimenti è ancora più ricco: alla sagra viene infatti abbinato un motoraduno, con la presentazione delle moto storiche della Polizia di Stato.

Dal momento che la raccolta è faticosa e non sempre abbondante, l’asparago selvatico si trova in commercio con grande difficoltà, ma in questo tratto del reatino la produzione è ancora notevole, al punto che nelle case come nelle trattorie è ancora cucinato non solo in modo tradizionale, ma anche con ricette nuove e originali: viene infatti utilizzato per realizzare minestre, zuppe o risotti, mentre i veri appassionati lo gustano appena sbollentato e condito con olio e limone.
Proprio l’olio DOP Sabina è uno dei prodotti di punta di Poggio Moiano, che sorge a ridotto del Parco Naturale dei Monti Lucretili, un’area protetta a soli 30 chilometri da Roma; e così dopo aver gustato gli asparagi selvatici, i visitatori potranno anche godersi questi splendidi boschi e le faggete, sulle quali si stagliano le vette del Monte Pellecchia e del Monte Gennaro, alte più di 1200 metri.

Info:
Luogo: Poggio Moiano – centro storico
Date: 8/9 giugno dal mattino alla sera
Info: 3408505381
https://www.facebook.com/pages/Fuoriporta/443250589045999


Altri articoli
 Torna a Leonessa la sagra della patata
 7/8 settembre Stengozze in tavola e a Cantalice si fa festa
 Stengozze in tavola e a Cantalice si fa festa
 Rajche a Subiaco: è qui che le radici si ritrovano in tavola
 Amatrice festeggia il suo storico piatto: la pasta all'amatriciana
 Rivodutri festeggia la sua trota biologica
 Colli sul Velino: cortei ottocenteschi e gastronomia locale sfilano sotto le stelle
 Settimana gastronomica in Val Gardena dal 21 al 28 settembre
 Festa della Birra organizzata dai giovani con sindrome di down a Pozzuoli il 6 e 7 luglio
 Piazza Dante in fiore, sabato 11 e domenica 12 maggio 2013 a Pisa
 Festival della Fragola di Terricciola, dal 4 al 12 maggio 2013
 Sagra della lepre a Vicopisano dal 23 al 25 agosto 2013
Ricette tipiche toscane
Crostini salsiccia e stracchino Antipasti
Crostini salsiccia e stracchino
La semplicità molte volte in cucina è un pregio. Questa ricetta è semplice ma allo stesso tempo elegante, ed abbina rapidità di esecuzione a grande soddisfazione per i commensali. La cosa fon...

Ricette con il cioccolato
Torta di crema di nocciole e cacaoDolci e biscotti
Torta di crema di nocciole e cacao
L'ispirazione per questo dolce ci è arrivada da una splendida e golosissima torta che tanto successo ha portato alla gelateria Il Sorriso di Firenze. Dopo averlo più volte gustato alla fine di un pranzo o ...